News

Tagliato un pitosforo che rischiava di cadere

Recco. Nel primo pomeriggio di oggi, è stato tagliato un bel pitosforo che si trovava sul lungomare di Recco. Questo perché la chioma, folta e rigogliosa, è stata giudicata troppo pesante e quindi la pianta a rischio caduta.

«Il pericolo è stato segnalato all’ufficio manutenzione del Comune – hanno spiegato il sindaco Carlo Gandolfo e l’assessore alla manutenzione Caterina Peragallo – e siamo intervenuti subito. Purtroppo non è prevedibile altra soluzione se non il taglio del tronco. Provvederemo al più presto a una nuova piantumazione».

L’ipotesi è che il vento e la folta chioma abbiano condannato l’albero alla fine. Gli esperti del Comune faranno ulteriori controlli per accertare le cause del cedimento e verranno condotte presto ulteriori indagini anche sugli alberi vicini.

Riferiscono ancora dall’amministrazione comunale: “Il pomeriggio di interventi di manutenzione straordinaria sono proseguiti anche sulla casa comunale di Recco con sistemazione e messa in sicurezza del tetto e della facciata. I lavori di pronto intervento sono stati portati a termine in poche ore per evitare situazioni di pericolo o danni a persone o cose. A causa di infiltrazioni di acqua, alcuni elementi del tetto rischiavano di cedere crollando sulla strada sottostante. Analogo intervento di messa in sicurezza è stato eseguito anche su una lastra di marmo che si stava staccando dal prospetto esterno. Il palazzo comunale è stato transennato per permettere l’esecuzione dei lavori”.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!