News

Tennis, Sonego titanico: recupera su Vesely poi annienta Travaglia al Challenger. È in semifinale

Genova. L’impresa, Lorenzo Sonego l’ha fatta fra la mattina e il pomeriggio di oggi. Prima batte il ceko Jiri Vesely, nonostante fosse sotto di un set e 4 a 1 nel secondo vincendo il tiebreak a zero e macina do gioco per dodici game nel terzo. E cinque ore dopo passa su Stefano Travaglia. Sempre osservato dal suo coach, Giampiero Arbino, “affezionato” al suo solito posto appena vicino il campo centrale di Valletta Cambiaso alle ultime battute del Challenger “Memorial Messina”.

Arbino segue il match in un punto strategico, fra il pubblico, per “coccolare” e incoraggiare il proprio ragazzo nei momenti difficili. E di momenti non facili Sonego ne ha avuto, specialmente contro il ceko Vesely.

Con Travaglia, invece, “Sonny” in 39minuti archivia il primo set contro un falloso e nervoso avversario (62). Il tennista di Ascoli si becca anche un “warning” dal giudice di sedia nel terzo game su una palla chiamata “in” dall’arbitro che secondo Travaglia era out.

Nel secondo set, Sonego è ondivago e dopo essere stato sotto 3 a 1 va avanti 4 a 3. Tiene duro e, sostenuto dal solito gruppo di tifosi genovesi, alza le braccia al cielo pochi minuti dopo (64). Ringrazia il pubblico e avvicina i ragazzi che lo hanno sospinto, fino ad oggi, salutandoli poggiando la mano sul cuore. “Dieci”  per savoir faire. Sonego vincitore lo scorso anno ora è in semifinale.

Infine permetteteci di dire che siamo stati buoni profeti nel segnalare Alejandro Davidovich Fokina. L’iberico ha vinto anche oggi contro il giapponese Taro Daniel in 78 minuti (64,64). Ed è in semifinale.  Vince anche un altro terraiolo, Alberto Ramos Vinolas (51 Atp) sul brasiliano Thiago Monteiro (62,64). I due spagnoli di incontreranno domani pomeriggio per un posto in finale.

In campo ora Philip Kohlshereiber contro l’argentino Guido Andreozzi, il vincitore incontrerà l’unico italiano rimasto.

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!