News

Torna a Cicagna la Madonna dei Miracoli restaurata

Cicagna. Inizia domani mattina, alle 6.45, la novena che porta la comunità di Cicagna alla festa patronale della Madonna dei Miracoli: un evento molto speciale, quest’anno, perché la statua, a cui è attribuita una miracolosa trasfigurazione nel settembre 1537, verrà riportata processionalmente all’interno della chiesa – santuario la mattina del 15 settembre, completamente rinnovata, dopo il restauro avvenuto nel Laboratorio di Restauro della Regione Liguria. La sera del 16, come mai avvenuto in passato, sfilerà in processione per le vie del paese.

Per accogliere la statua, nella mattina di domenica 15, sarà presente l’arcivescovo di Genova, cardinale Angelo Bagnasco, che officerà la Messa solenne, ed è attesa anche l’assessore regionale Ilaria Cavo. Il giorno seguente, a presiedere la Messa sarà il vescovo di Chiavari, monsignor Alberto Tanasini. Come di consueto, la festa religiosa incrocerà, nelle giornate tra il 14 ed il 16 settembre, quella civile, conclusa dai fuochi pirotecnici.

Oltre al Laboratorio della Regione Liguria, hanno lavorato al restauro lo scultore Ezio Garbarino, che ha riattaccato un braccio della figura lignea, e, sulle parti in metallo prezioso, Francesca Olcese ed Eleonora Parodi. A questa parte di lavori hanno contribuito il Comune ed i Quartieri di Cicagna, l’associazione “Il Piffero” e diversi privati.

Ad impreziosire questo anno speciale dell’immagine venerata a Cicagna è anche la scoperta del ricercatore Luca Brignole, che, all’Archivio di Stato di Genova, ha individuato un atto notarile dell’epoca, in cui sono annotate le testimonianze di chi racconta di aver assistito al miracolo del rinnovamento spontaneo della statua.

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!