News

Agli arresti domiciliari con una 357 magnum, lavagnese in manette

Lavagna. I carabinieri hanno arrestato per detenzione di arma clandestina, detenzione illegale di munizionamento e ricettazione un 57 enne, di origine lucane, residente a Lavagna, disoccupato. L’uomo era sottoposto agli arresti domiciliari per reati in materia di stupefacenti. I carabinieri, nel corso di una perquisizione domiciliare, lo hanno trovato in possesso di una pistola “revolver” calibro 357 magnum, con 6 cartucce all’interno del tamburo con matricola abrasa nonché di un’altra ventina di cartucce del medesimo calibro, occultate in un vano a scomparsa di un arredo dell’abitazione. Nella cantina trovavano parti di armi nonché un caricatore per pistola semiautomatica. 

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!