Video

Passaggio di consegna delle chiavi: si concretizza il progetto per l’ex casa Castagneto

 

 

Rapallo. I lavori cominceranno ad ottobre e si prevedono 14 mesi per rimettere a posto una struttura chiusa da circa 30 anni. Come da lascito testamentario, sarà una struttura a servizio degli anziani. L’esito sarà l’attivazione di un centro diurno con 10 posti, al pian terreno, e di una struttura residenziale per pazienti psichici stabilizzati, e quindi con patologie psichiche non gravi, ai piani superiori: il progetto prevede 16 posti ma la società che assume la gestione sta trattando per organizzare gli spazi interni in modo da arrivare a 20.

Di questi, 5 sono in convenzione con la Asl e quindi verranno assegnati gratuitamente. Questa mattina, la Asl 4 ha consegnato le chiavi dell’ex casa Castagneto di via Lamarmora alla CoopSelios, azienda che realizzerà i restauri e poi gestirà la struttura.

Presenti, oltre alla direttrice generale Bruna Rebagliati, che ha effettuato la consegna, il sindaco, Carlo Bagnasco, e i consiglieri regionali Claudio Muzio, Vittorio Mazza ed Alessandro Puggioni.

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!