Tennis, Cecchinato e Sonego al Challenger di Genova

Genova. Giocatori a spasso per i rossi di “Valletta Cambiaso” in attesa di allenarsi e di ambientarsi; riunione dei ball boy e dei giudici di linea. Sono i “movimenti” registrati oggi in vista della imminente 17a edizione dell’Aon Open Challenger Memorial Giorgio Messina che prenderà il via domani a Genova. Il torneo internazionale di tennis, vedrà 48 giocatori nel singolare e 16 coppie nel doppio. Non ci sarà il giovanissimo Yannik Sinner ma ci saranno Marco Cecchinato e Lorenzo Sonego.

Sinner, il 18enne altoatesino, sconfitto al primo turno negli US Open dallo svizzero Stan Wawrinka, ha cambiato il suo programma. Si allenerà sul veloce e il 9 settembre dovrebbe essere presente al Challenger di Istanbul, con l’obiettivo successivo – una settimana dopo – di partecipare al torneo di San Pietroburgo (250 Atp).  Qualche timore sulle condizioni fisiche di Cecchinato dopo il ritiro in doppio a New York per un problema alla spalla mentre Sonego, vincitore della scorsa edizione, sembra in buona forma. C’è attesa per Lorenzo Musetti il giovane di Carrara che ha ottenuto una wild card per il tabellone principale e sarà in campo domani alle 18,30.

Sergio Palmieri, direttore del torneo internazionale AON Open Challenger
Lorenzo Giustino, durante una sessione di preparazione atletica

 

 

 

 

error: Contenuto protetto!