News

Turismo, Portofino in controtendenza e più forte della mareggiata

Portofino. “Il Comune di Portofino e la Portofino Servizi Turistici – insieme con il brand “Marina di Portofino” gestisce gli approdi per yacht e imbarcazioni da diporto – oltre al traffico crocieristico in scalo nel Borgo, sono lieti di fornire una sintetica comunicazione dei dati stagionali infra-annuali, a tutto luglio 2019”. Lo dice la nota diffusa oggi dal Comune di Portofino, che così prosegue:
“Nel settore yachts, prenotazioni e percentuali di occupazione degli ormeggi a disposizione ricalcano in pieno la stagione 2018, senza alcuna variabile negativa – spiega Giancarlo Linari, il direttore generale della Portofino Servizi Turistici – Anzi, il trend generale della “crescita” della lunghezza media degli yachts, che aumenta ogni anno in parallelo alla tendenza della cantieristica mondiale, è stato rispettato. E’ in sensibile aumento il traffico crocieristico, ma questa non è una sorpresa essendo frutto di una programmazione pluriennali degli scali. La previsione di chiusura annuale potrebbe portare un crescita di oltre il 25% di passeggeri in transito rispetto al 2018”.
Anche secondo i dati di ATP non si sono verificati cali, tanto che i numeri sono in linea con l’anno precedente.
La tassa turistica sia nel mese di giugno sia nel mese luglio ha registrato un sensibile aumento rispetto 2018 in merito alle presenze negli alberghi, nei B&B e nella case vacanza.
La mareggiata del secolo, strada chiusa per tanti mesi e difficoltà di ogni tipo non hanno fatto registrare il benché minimo calo rispetto al precedente anno di riferimento, il 2018.
Ormai è un dato di fatto, dopo il crollo della strada provinciale 227 Portofino è tornato ancora più bello e ricettivo di prima. Il trend positivo continua anche quest’anno nonostante le note difficoltà. Adesso lo confermano anche i numeri”.

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!