Alleanza tra Comune di Chiavari e Civ

Chiavari. Valorizzare il ruolo sociale ed economico dei centri integrati di via, nelle azioni di sviluppo e promozione del territorio: è l’obiettivo sancito dal protocollo di intesa che verrà stipulato tra il Comune di Chiavari e Ascom Confcommercio. Le due parti ne hanno discusso questa mattina, in un incontro preparatorio. Ad accogliere Ornella Caramella, direttore dell’Ascom Confcommercio di Genova accompagnata dalla funzionaria Ilaria Mussini, sono stati il sindaco Marco Di Capua, l’assessore al commercio e promozione della città, Gianluca Ratto, il presidente di Ascom Confcommercio di Chiavari Giampaolo Roggero, la presidente, Alessandra Torre e il vice Massimiliano Canepa di Civediamoincentro a Chiavari.

Per supportare le attività promosse dal Civ, l’amministrazione comunale si impegna a svolgere un ruolo di coordinamento e di supporto, in particolare di progetti integrati per la riqualificazione, la valorizzazione, la rivitalizzazione sociale e commerciale del territorio. Inoltre, il protocollo d’intesa prevede agevolazioni per i Civ associati e i consorziati in materia di occupazione del suolo, SIAE, pubblicità, affissioni, acustica, vigilanza urbana, igiene ambientale, prestito di strutture ed elementi di proprietà comunale (pedane, palchi). Il Civ si dedicherà a coordinare insieme al Comune di Chiavari un programma annuale di iniziative cittadine.

Dichiara Giampaolo Roggero, presidente di Ascom Confcommercio di Chiavari: «Sentite le esigenze del Civ Civediamoincentro e dei consorziati, l’Ascom si è messo in moto per implementare la sinergia e la collaborazione, già esistente, con il Comune di Chiavari in modo tale da coordinare al meglio le iniziative degli aderenti e proporre un’azione congiunta di promozione degli spazi cittadini».

«Come Civediamoincentro, aderente ad Ascom Confcommercio, ci auguriamo che questa sinergia si consolidi ulteriormente e generi maggiori opportunità di incrementare le manifestazioni e gli spettacoli a favore dei residenti e dei turisti», sottolinea Alessandra Torre, presidente del centro integrato di via Civediamoincentro a Chiavari.

«E’ l’ennesima occasione per ribadire come la nostra amministrazione sia vicina alle esigenze delle attività produttive e delle aziende commerciali cittadine. Perciò, il protocollo d’intesa discusso questa mattina ci permetterà di valorizzare al meglio il nostro tessuto commerciale: continueremo a lavorare insieme in questa direzione», chiarisce l’assessore al commercio e promozione della città, Gianluca Ratto.

Chiude il primo cittadino Di Capua: «Grazie alla stipula di tale protocollo sarà possibile accedere anche a finanziamenti comunitari per promuovere iniziative di riqualificazione urbana e non solo. Determinanti in tal senso anche le scelte, effettuate dalla mia amministrazione, in campo urbanistico riguardanti soprattutto la colmata mare: diversi gruppi internazionali appartenenti alla grande distribuzione hanno manifestato più volte il desiderio di occupare l’area, progetti che la mia giunta ha rifiutato convintamente per non ledere il commercio cittadino e le realtà associative del territorio, oltre ad evitare ulteriori colate di cemento di cui Chiavari non ha bisogno».

error: Contenuto protetto!