Fake news a Rapallo?

Rapallo. Ha fatto molto parlare, in questi giorni, a Rapallo, il ritrovamento di chiodi nelle corde di una altalena al Parco Casale.

Sulla vicenda, interviene l’ex candidato sindaco Andrea Carannante, che dice: “Ci sono giunte diverse segnalazioni sulla possibilità che il ritrovamento dei chiodi “anti bambino” sia l’ennesima bufala, una vera e propria fake news. A quanto pare le viti inserite nella corda sarebbero quelle di ancoraggio sulla struttura. La scarsa manutenzione del parco probabilmente ha fatto gridare al sabotaggio, creando un vero e proprio procurato allarme. Se fosse vero, se le immagini di videosorveglianza non avessero un riscontro, chiediamo all’amministrazione di riferire pubblicamente per evitare paure fra i genitori e i bambini”.

Continua Carannante: “Per quello che riguarda la manutenzione del parco, evitiamo richieste o polemiche inutili visto il grande consenso dell’attuale amministrazione, e l’assenza totale di opposizione che per questa legislatura che ha deciso coerentemente di non fare neppure finta minoranza, probabilmente gli elettori preferiscono una latrina ad un parco”.

error: Contenuto protetto!