rubrica

Monitor – Mare Nostrum

TURISMO, L’OCCASIONE DEL FUORI-SALONE NAUTICO

Otto mesi dopo la tremenda mareggiata e a tre dal 59° Salone Nautico a Genova, in programma dal 19 al 24 settembre, il Tigullio ha davanti una grande occasione di uscire dall’emergenza e puntare al rilancio del turismo. E’, nella fattispecie, Il turismo nautico, che registra incrementi incoraggianti e che, se declinato come si deve sul territorio , potrebbe fissare il segno più negli arrivi e nelle presenze a Rapallo, Lavagna, Sestri Levante, Santa Margherita Ligure, Portofino e nei borghi collinari.
Se i comuni del Tigullio hanno idee e progetti per diventare meta del Fuori-Salone Nautico che si spera non sia limitato al centro di Genova, vista la presenza della nautica da diporto in Riviera, c’è poco tempo per varare un programma che possa anche cominciare ad abbattere il muro che divide i centri rivieraschi dai porticcioli turistici, nonostante siano nel centro della città e non cattedrali nel deserto come in altre località.
Poi, una volta varato un progetto, toccherà ai sindaci avviare un confronto con Ucina, Regione Liguria, Area Metropolitana per far sì che il Fuori-Salone Nautico, quest’anno, comprenda anche il Tigullio.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!