Commemorazione del 2 giugno al Passo del Biscia: l’esordio di Francesca Garibaldi

Ne. Ieri mattina, al Passo del Biscia, si è svolto il tradizionale presidio di commemorazione del 2 giugno, al Monumento ai Partigiani, organizzato dall’ A.N.P.I sezione di Lavagna. Tra le autorità, esordio per la neo sindaco Francesca Garibaldi, che ha detto:

Qui sul Passo del Biscia, vengono celebrati quei partigiani e quei contadini della nostra valle che contribuirono, da protagonisti,alla Resistenza antifascista per la nascita della Repubblica e della Costituzione. Le anime intrappolate su questo Passo, simboleggiate dalle “Anime Pietrificate” di Berzsenyi Balàzs,sono un monito per ricordare la rilevanza dell’identità italiana, dell’identità locale e del rispetto di ogni origine: la salvaguardia di ogni diversità e delle proprie antiche radici,è condizione importante per non essere appiattiti dalla globalizzazione. Solo il rispetto per la propria e per l’altrui cultura può generare sguardi consapevoli sull’oggi e sul futuro”.

error: Contenuto protetto!