Video

Elezioni a Carasco, Casaretto presenta i candidati consiglieri ed invita i cittadini ad andare a votare per raggiungere il quorum

 

Carasco. «Dobbiamo far capire alla gente che si dovrà andare a votare, per avere un sindaco eletto dalle persone, che lavori in Comune tutti i giorni, non un funzionario nominato dallo Stato che si veda una volta ogni tanto». L’avversario è il quorum e l’obiettivo è scongiurare il commissariamento del Comune, i cui aspetti negativi sono emersi anche in recenti esperienze sul territorio.

Massimo Casaretto, 65 anni, coniugato, ex dipendente delle Ferrovie dello Stato, che si ricandida dopo essere diventato primo cittadino nel 2014, e gli aspiranti consiglieri di “Insieme per Carasco” hanno avviato la loro campagna elettorale “porta a porta” per presentare il programma della lista, riepilogare le opere e le iniziative di questi cinque anni di amministrazione e spiegare che, per nominare sindaco e consiglio comunale, sarà assolutamente necessario che, il 26 maggio, vada a votare il 50% più uno degli aventi diritto. Questo, mancando una lista avversaria sulla scheda.

I candidati consiglieri sono: Emilio Bagnasco, 69 anni, pensionato, già consigliere di minoranza; Chiara Bucciarelli, 42 anni, casalinga; Sandra Canepa, 57 anni, impiegata amministrativa della Asl, assessore uscente; Simona Celle, 40 anni, psicologa e psicoterapeuta; Silvano Cuneo, 66 anni, imprenditore in pensione, già vicesindaco e sindaco facente funzioni a Rezzoaglio; Massimiliano Del Giudice, 37 anni, operaio; Angelo Garbarino, 50 anni, muratore; Roberto Lertora, 46 anni, perito tecnico operaio; Leonardo Massa, 28 anni, software technical support engineer; Orazio Ramezzano, 71 anni, pensionato, ex dipendente Fincantieri; Massimo Sturla, 39 anni, addetto alla ricezione delle merci alla Hi-Lex e Maria Luisa Taddei, 26 anni, studentessa in Design.

Tra gli incontri in programma dall’8 al 23 maggio nelle frazioni e in tutte le zone del paese, anche tre assemblee pubbliche, con inizio alle 20.45:

la prima martedì 14 maggio al ristorante Blanche dedicata al lavoro e allo sviluppo economico di Carasco, la seconda è in agenda venerdì 17 maggio nella palestra comunale di Rivarola ed è incentrata sulle tematiche sociali; l’ultima è in calendario martedì 21 maggio nuovamente al Blanche ed è dedicata alla gestione del territorio.

In tutte le occasioni saranno presenti anche i candidati consiglieri e sarà illustrato tutto il programma elettorale.

Festa conclusiva della campagna elettorale venerdì 24 maggio alle 20.45 ai giardinetti pubblici di via Piani con i “Cuculli di Marco” e intrattenti del Mago Jo per i bambini

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!