News

“Il rondò di via Moggia sarà pericoloso”: Giorgi scrive alla commissione

Lavagna. Una rotonda di forma ellittica, non in piena linea retta con la viabilità di via Moggia, e il tabellone luminoso al centro che può ostacolare la visuale: per queste ragioni il candidato sindaco di angavaL Andrea Giorgi ritiene che sia pericoloso il progetto che sta prendendo corpo allo svincolo autostradale di Lavagna e per questo ha scritto alla commissione che regge Palazzo Franzoni.

“Il rondo’ verrà realizzato intorno al cartellone elettronico di Autostrade che non lo vogliono spostare – scrive Giorgi -. Per non spostare il tabellone di Autostrade si realizza una opera pubblica che alla fine risulterà più pericolosa che utile. L’unico riguardo che possiamo avere per gli utenti è invece quello di fare in modo che il rondo’ sia ben illuminato di notte e  libero da qualsiasi ingombro ancorchè decorativo.

E l’unico riguardo che possiamo avere per i residenti del quartiere è quello di prevedere una diramazione del rondo’ verso Chiavari onde realizzare un ponte sostitutivo di quello della “Maddalena” affinchè chi esce a Lavagna per andare a Chiavari non abbia a ingolfare e inquinare Via Moggia.

Quindi Ecc.ma Commissione Straordinaria nell’esprimere il mio personale disappunto per quanto si sta realizzando sono a chiedere di prevedere una variante al progetto che in primis consenta di mantenere il doppio transito sulla Via Suea e secondariamente consenta di creare uno sfogo diretto del traffico su Chiavari sgravando il quartiere della Moggia ed il relativo antico Ponte della Maddalena”.

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!