News

Vinicio Capossela e la Pina al Festival della Disobbedienza a Santa Margherita

Santa Margherita. Gli eventi si svolgeranno dal 26 al 28 aprile, a Santa Margherita, con consegna, l’ultimo giorno, del “Premio Fernanda Pivano”. Ecco il primo “Festival della Disobbedienza” , che approda a Santa Margherita, nel nome della traduttrice dell’Antologia di Spoon River, scomparsa dieci anni fa.

Oggi, gli organizzatori diffondono un elenco degli ospiti della manifestazione, tutti, rigorosamente, talenti “disobbedienti”: Vinicio Capossela, Luca Barcellona, Emiliano Pepe, Dargen D’amico, Emilio Isgrò, Simone Savogin, Diego Passoni, Teresa Ciabatti, Piero Dorfles, Paolo Pellegrin. Madrina del festival sarà “la Pina di Radio Deejay”, che commenta: “Mi hanno detto di non fare mai il Festival della disobbedienza perché sconveniente per una brava ragazza. Per questo ho deciso di farlo.  Obbedire alla disobbedienza sarebbe così patetico. Bisogna esserlo per amore di ordine diverso.”

La formula sarà quella del “festival diffuso”, tra concerti in riva al mare, a reading sulla terrazza di un castello a performance artistiche nelle piazze.  Dichiara il Sindaco di Santa Margherita Ligure Paolo Donadoni: «La disobbedienza è la chiave di volta della creatività. Santa Margherita Ligure alza la testa, si guarda intorno, sorride e inizia la sua strada verso il futuro partendo dalle vie, dalle piazze, dalle case che vengono restituite a una dimensione pubblica e sociale dell’arte. Respiriamo il mare. Godiamoci la bellezza della creatività nella bellezza del nostro territorio. Sta arrivando il festival della disobbedienza che ha nella “nostra” Fernanda Pivano un faro imperituro! Sarà diffuso e invasivo: evviva!»

Il programma del Festival sarà disponibile sul sito www.festivaldelladisobbedienza.it.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!