Video

Comunali a Cogorno, conferme e novità nella lista che sostiene Garibaldi

 

Cogorno. Comunali 2019 a Cogorno, è stato presentato ufficialmente i gruppo che sostiene il candidato sindaco Gino Garibadi. Tutte conferme e qualche novità nella lista “Rinnovamento per Cogorno”:

Casazza Angelo 62 anni – Direttivo Italgas  – Consigliere Comunale in carica

Daneri Cristina 38 anni – Operaia e volontaria Protezione Civile – Consigliere Comunale in carica

Mazzino Luigi 78 anni  – Pensionato – Vicesindaco in carica

Monteverde Gio Batta 64 anni – Pensionato –Consigliere Comunale in carica

Parato Sara 21 anni – Studentessa  universitaria di Odontoiatria  (foto)

Raffo Franca –  Casalinga – Assessore in carica

Rio Alessandro  55 anni   – Coordinatore e docente presso il Villaggio del Ragazzo (foto)

Rossi Andrea 34 anni  – Commerciante – Consigliere Comunale in carica

Segalerba Sergio 46 anni – Dottore commercialista – Assessore in carica

Sommariva Enrica 53 anni – Imprenditrice – Sindaco in carica

Torrente Luca  (Beo)  31 anni – Dipendente Croce Rossa Italiana (foto)

Zaccaron Giorgina (Ines) 68 anni – Ex dirigente servizi  sociali della Regione Liguria  – Assessore in carica

“L’attuale maggioranza si ripresenta tutta e ha le carte in regola per farlo: competenza, disponibilità, abnegazione, impegno, e onestà” spiega Garibaldi.

“Competenza acquisita sul campo in questi anni difficili di lavoro costante sul territorio.

Tanti gli obiettivi raggiunti: dalle opere pubbliche al potenziamento dell’organizzazione comunale, dall’implementazione dei servizi sociali alla crescita delle competenze della squadra comunale di protezione civile,  solo per fare degli esempi. In questi anni siamo riusciti a superare momenti molto complicati.

Disponibilità perché siamo sempre raggiungibili dai cittadini, siamo presenti sul territorio, ascoltiamo ogni opinione e cerchiamo di dare risposte reali e fattibili.

Abnegazione perché abbiamo sempre messo al primo posto l’interesse di Cogorno e dei suoi cittadini cercando di far crescere il nostro paese e, al tempo stesso, di mantenere attivi i servizi.

Impegno perché la nostra disponibilità non ha orario, perché abbiamo sempre dato la precedenza al Comune e alla sua popolazione.

Onestà perché non abbiamo mai fatto false promesse, ma se mai abbiamo dato. È capitato di dover fare anche delle scelte magari non sempre popolari, ma sempre nell’interesse del bene comune e rispettando la normativa nazionale, regionale e della Città Metropolitana e gli obblighi da essa derivanti”.

Alla presentazione anche i due consiglieri regionali: Vittorio Mazza, Lega Liguria, e Gabriele Pisani, Liguria Popolare.

 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!