News

“Serve un impegno civile ulteriore”: Aurora Pittau in lista per sostenere Guido Stefani

Lavagna. Aurora Pittau, lascia la Unitre e anche lo Spi Cgil e l’Anpi di Lavagna. Ha deciso infatti di candidarsi per sostenere Guido Stefano, in lizza per la poltrona di sindaco.

Docente e direttrice dei corsiUnitre, spiega nella lettera di dimissioni:

“Sono stata invitata a far parte della lista civica “ Officina Lavagnese – Guido Stefani, candidato sindaco” per le prossime elezioni amministrative del 26 maggio 2019 ed ho aderito in nome dell’impegno civico e della cultura della legalità che ha sempre contraddistinto il mio operato di cittadina consapevole.

Seppur non richiesto esplicitamente dallo Statuto Unitre, ritengo necessario rimettere nelle mani della presidente, Sara Vergnano, e del Direttivo, gli incarichi gentilmente avuti all’interno dell’associazione e chiedo comunque di poter continuare la docenza di lingua francese, come in precedenza”

Pittau spiega che farà lo stesso nei riguardi di CGIL- SPI Tigullio e ANPI Lavagna e aggiunge:

“La mia decisione è stata presa particolarmente dopo aver partecipato alla “Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie” organizzata da LIBERA Liguria a Sestri Levante il 21 marzo scorso e il giorno precedente con le scuole della rete Merani a Lavagna per il progetto “Indignazione” . Ho ritenuto doveroso per ognuno di noi un impegno civile ulteriore”.

 

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!