News

Lavgna, spiagge e litorale: i Cinque Stelle scrivono ai commissari

Lavagna. Rimozione della sabbia dalla passeggiata e dai sottopassi, pulizia delle spiagge, e, in prospettiva, un vero piano di difesa della costa: è quanto i Cinque Stelle di Lavagna chiedono alla commissione che regge il Comune.

Ecco come riferiscono il contenuto della loro lettera, protocollata ieri:

“Consci delle travagliate condizioni finanziarie del Comune (con buona pace di qualcuno già nel 2013 lo denunciavamo), vogliamo portare alla attenzione dei cittadini alcune urgenze.

Un piano di difesa della costa, la cui predisposizione deve partire dalla Regione Liguria. Si necessità di aggiornare gli studi sulle correnti ed il moto ondoso, per creare nuove difese, dal ripristino dei pennelli, alle dighe soffolte. Ci troviamo di fronte al rischio che il mare arrivi sulla ferrovia, travolgendo la passeggiata.

Ancor più urgenti sono gli interventi di rimozione della sabbia dalla passeggiata mare e dai sottopassi, così come la pulizia delle spiagge da detriti e soprattutto legnami.

Dobbiamo mettere in condizione coloro che stanno pulendo le spiagge, sia i gestori degli stabilimenti balneari od associazioni e circoli, di smaltire almeno ciò che hanno raccolto e differenziato, perché al momento devono lasciarlo giacere sul litorale. Od il Comune organizza il ritiro o si trovano soluzioni in deroga almeno per i legnami.

Le spiagge sono state drammaticamente erose dalla mareggiata del 29-30 Ottobre 2019, e la stagione balneare è alle porte, con i primi ponti pasquali e primaverili, alcuni interventi dovevano essere già partiti. Vi è un obbligo di ripascimento delle spiagge a carico del Porto di Lavagna, che ogni hanno viene fatto a cavallo delle prime vacanze, con fretta, senza la dovuta attenzione alla qualità della sabbia che viene essere conferita. La città e gli operatori hanno la necessità di capire come verranno svolte queste attività dando delle garanzie sulla qualità.

Il litorale e le spiagge sono la prima risorsa economica della città, comprendendo le difficoltà ed i costi, riteniamo che comunque si debba fare ogni sforzo per affrontare queste problematiche”.

Nella foto, il candidato sindaco Daniele Di Martino

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!