News

Finalmente approvato il Puc di Rapallo

Rapallo. In realtà, per arrivare all’approvazione definitiva, manca ancora un passaggio, in consiglio comunale, comunque prima delle elezioni. Il lavoro pluriennale del commissario ad acta sta però finendo, perché il Piano Urbanistico Comunale di Rapallo è stato approvato oggi dalla giunta regionale, su proposta dell’assessore all’Urbanistica Marco Scajola, dopo la conclusione della procedura di VAS, la valutazione ambientale strategica.

L’adozione risale addirittura alla giunta Capurro, dopo la quale tre diverse maggioranze avevano dichiarato, in blocco, l’incompatibilità al voto, affidando la redazione del Puc ad un commissario. Come spiega, oggi, la Regione, “si conclude così l’attività istruttoria di Regione Liguria che consentirà al Comune di Rapallo di disporre, a distanza di oltre 30 anni dal piano regolatore del 1986, di un nuovo strumento per il governo del territorio adeguato alle nuove esigenze di intervento sul fronte del recupero del patrimonio edilizio e della rigenerazione urbana. Il piano urbanistico è infatti fortemente incentrato su questi temi che contiene anche previsioni per migliorare la viabilità cittadina e il numero di parcheggi”. A questo punto il Comune apporterà i correttivi richiesti nel parere della Regione, dopo di che, entro il mese di aprile, procederà con la definitiva approvazione.

“È fondamentale che i comuni liguri abbiamo nuovi piani urbanistici, moderni, al passo con le esigenze dei territori e dei cittadini – spiega l’assessore regionale all’Urbanistica Marco Scajola –  Rapallo, città importante sul piano turistico ed economico, necessitava di un piano proprio con queste caratteristiche.”

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!