News

Imposta di soggiorno, albergatori Santa Margherita-Portofino: ecco le richieste a Donadoni

Santa Margherita Ligure. Primo incontro fra i vertici del Gruppo Albergatori di Santa Margherita Ligure e Portofino e l’amministrazione comunale di Santa Margherita Ligure. Oggi il presidente Ezio Armando Capurro ed il vice Giuseppe Pastine sono stati ricevuti dal sindaco Paolo Donadoni.
“Abbiamo chiesto di essere la controparte principale nella gestione dell’imposta di soggiorno modificando il protocollo d’intesa del marzo 2018 (dove sono presenti Camera di Commercio e Ugal) ricevendo, seppur informalmente, la disponibilità del sindaco – spiega Capurro –
Sono state gettate le basi per la programmazione 2020 ed è stato chiesto di tenere separate le proposte degli albergatori, che saranno finanziate con l’imposta di soggiorno, da quelle del Comune che devono essere finanziate  con le entrate correnti del Comune stesso”.
E’ stato fissato un nuovo incontro, anche per esaminare la richiesta di una somma aggiuntiva per il 2019 visto che l’entrata dell’imposta di soggiorno per l’anno corrente di competenza degli albergatori è di circa 400 mila euro e le spese previste di 72 mila euro.
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!