News

Chiavari da record: “Forse la città più cardioprotetta d’Europa”

Chiavari. La campagna varata dal Comune di Chiavari si chiama “Ci sta a cuore il tuo cuore” e prevede l’installazione di defibrillatori in ogni zona della città. Oggi è stata la volta del fronte mare di ponente,con l’inaugurazione in Via dei Velieri di un apparecchio che si unisce a quelli di Caperana, Ri Basso, Largo Pessagno, Piazza N.S. dell’Orto, Sampierdicanne (messi dal Comune) e a quello collocato dalla Conad in Corso Dante.

«Vogliamo completare la copertura del territorio implementando la presenza di DAE in tutti i quartieri cittadini – conferma il consigliere comunale capogruppo Alberto Corticelli -. Il nostro programma di cardioprotezione è stato preso ad esempio, ed in questo Chiavari è stata capofila, anche dai comuni vicini, vedi Lavagna, nei programmi elettorali di alcuni gruppi.  Di questo passo saranno circa 40 i defibrillatori installati dall’amministrazione Di Capua al termine dei cinque anni di mandato. Grazie alla sensibilità del sindaco che ha reperito le risorse, sono stati stanziati quest’anno circa 15 mila euro per l’acquisto di altri sette DAE».

Conclude il dottor Roberto Sanna, direttore centrale operativa 118: «L’iniziativa ha un peso sociale ed economico notevole, per cui lo sforzo dell’amministrazione è ancora più apprezzabile. Entro fine anno il Comune di Chiavari ha in previsione l’installazione di circa 7/8 dispositivi, forse arriverà al record di città più cardioprotetta d’Europa, ma è una filosofia che si sta diffondendo su tutto il territorio dell’Asl 4 Chiavarese e rappresenta un vero e proprio fiore all’occhiello».

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!