Rischio sismico, uno studio in quattro Comuni del Tigullio

Liguria. È stato deliberato oggi dalla Giunta regionale, su proposta dell’assessore alla protezione civile Giacomo Giampedrone, l’incarico per lo studio di microzonazione sismica e definizione degli scenari di danno in 19 comuni liguri. Tra questi, Castiglione Chiavarese, Ne, Rezzoaglio e Santo Stefano d’Aveto. Si tratta della definizione della pericolosità sismica locale (che spesso varia a distanze molto ridotte) attraverso l’individuazione in microzone qualitativamente omogenee dal punto di vista del comportamento sismico. L’incarico va alla società Geamb di Genova che ha presentato un’offerta di 114.170 euro.

 

error: Contenuto protetto!