News

Fondi mareggiata, Zoagli dimenticata? Muzio: “Ci lavoriamo”

Zoagli. “Le passeggiate a mare di Zoagli costituiscono un grande patrimonio sul piano turistico e la loro bellezza ha una rilevante forza attrattiva sulle tante persone che ogni anno visitano il nostro Tigullio. Auspico che per il ripristino di queste passeggiate, pesantemente colpite dalla mareggiata di fine ottobre, possano presto essere reperiti i finanziamenti necessari”. Lo dichiara il consigliere regionale di Forza Italia Claudio Muzio.

“Purtroppo – prosegue Muzio – non è stato possibile destinare fondi a tal fine con l’ultimo Decreto firmato mercoledì dal presidente Toti nella sua veste di Commissario per l’emergenza maltempo. Tale Decreto, infatti, era finalizzato a finanziare gli interventi per il ripristino delle opere di difesa a mare degli abitati costieri, quali pennelli e dighe. Il ristoro del pesante danno patito dalle passeggiate a mare di Zoagli non è dunque potuto rientrare in questa tipologia di interventi”.

“Ciò non toglie – sottolinea ancora il consigliere regionale di Forza Italia – che il ripristino di queste passeggiate sia un’opera necessaria e da realizzare il prima possibile. In tal senso a breve in Conferenza Stato-Regioni verranno ripartiti i 474,6 milioni di euro stanziati dal Governo con l’ultimo Decreto Fiscale e destinati alle undici Regioni colpite dagli eventi calamitosi di fine ottobre. L’aspettativa, per la nostra Liguria, è di ricevere 25/30 milioni di euro”.

“Il mio auspicio – conclude Muzio – è che la situazione relativa alle passeggiate a mare nel Comune di Zoagli possa trovare adeguato ristoro attraverso questo canale di finanziamento”.

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!