News

La scomparsa di Bergamino a “Chi l’ha visto?”. Gli amici: “Non è solo, ci faccia sapere che sta bene”

Lavagna. Questa sera la trasmissione di Rai Tre “Chi l’ha visto?”, condotta da Federica Sciarelli, si è occupata della scomparsa del lavagnese Gianni Bergamino, ex musicista e cantante, già speaker di Radio Aldebaran. Una troupe lunedì pomeriggio scorso è stata proprio a Lavagna, davanti alla casa dove viveva Bergamino, e negli studi dell’emittente radiofonica in via Martiri della Liberazione a Chiavari, per realizzare un servizio trasmesso appunto pochi minuti fa.

L’inviata ha parlato con il direttore di Radio Aldebaran Salvo Agosta, che ha raccontanto storie ed aneddoti di Bergamino. “Non ci si vedeva da tempo ma non dimentichiamo mai chi ha lavorato con noi, abbiamo condiviso tante emozioni, vorremmo solo che stesse bene”.

Il ricordo di Bergamino è arrivato anche da due amici, intervistati dalla giornalista della trasmissione Rai: si tratta di Pier Luigi Curci e di Gloria Dea.

“Vorremmo solo avere un segno, sapere che sta bene, tutti gli vogliamo bene e gli siamo vicini” hanno detto.

Nel suo appartamento, nelle case popolari di Lavagna, ha spegato l’amica Gloria, ci sono ancora i suoi documenti, le sue cose.

“Aveva perso il lavoro, questa cosa lo avrà preoccupato tantissimo, ma deve sapere che noi ci siamo e che ha tanti amici, e che il lavoro lo potrà ancora trovare”.

Intanto nei giorni scorsi è stata fatta denuncia di scomparsa ai carabinieri. Bergamino non ha parenti prossimi.

Le ultime segnalazioni raccolte risalgono al 5 gennaio a Genova e il 7 a Chiavari. Poi c’è un post su Facebook dell’amico Roberto Curotto il quale riferisce che prima di Natale sarebbe stato presso il movimento dei Focolari di Genova.

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!