News

90 anni di golf a Rapallo

Rapallo. La festa sarà in estate ma la data di oggi segna, in qualche modo, i 90 anni del Circolo Golf e Tennis di Rapallo. Riportiamo il racconto che ci è stato inviato proprio dal Circolo:

“Il 12 Gennaio 1929 la stampa locale comincia a trattare un argomento sino a quel giorno sconosciuto ai piu’: il campo da golf a Rapallo . In quel giorno infatti, il periodico “Il Mare”,  pubblica un articolo dedicato al golf e alle sue potenzialità turistiche; l’autore  è uno sconosciuto cronista che però dimostra di conoscere assai bene l’argomento, descrivendo con dovizia di particolari lo sport del golf tanto che a leggere oggi questo articolo, sembra che il tempo si sia fermato.

In quello stesso anno, come peraltro anticipato sempre dal settimanale “Il Mare” si costituisce appositamente  a Rapallo un comitato: i fondi sono quasi assicurati e la località per la costruzione scelta. Rapallo si sta preparando ad “arricchirsi” di una novità che le darà di lì a poco risultati brillanti e concreti: il golf (inizialmente a 9 buche) e i 6 campi da tennis cominciano ufficialmente la loro storia.

Oggi, a distanza di 90 anni, il Club inizia ufficialmente un anno che sarà dedicato a impreziosire gli eventi che caratterizzano come ogni anno l’attività sociale, con il ricordo e il festeggiamento di un compleanno che ha un fascino particolare che rende unico e prezioso l’impianto sportivo rapallese.

Una festa in piena estate, un libro che ripercorra i 90 anni, una promozione piu’ assidua e mirata; tante le idee e le iniziative già in preparazione per rendere il 2019 un anno da ricordare. Il Presidente del sodalizio Attilio Riola sta gestendo con attenzione e programmazione il Club, in un momento delicato per il golf nazionale ma anche ricco di prospettive in attesa del grande evento Ryder Cup del 2022.

Oggi il Circolo  propone ai Suoi Ospiti  20 buche di golf, 6 campi tennis una piccola palestra, una storica club house con ottimo bar ristorante,  oltre ad una attività extra golf e tennis importante che spazia dal nothern walking, al foot golf, all’orienteering,  al tiro con l’arco, alle visite guidate naturalistiche e a tantissime iniziative sociali, alle giornate dedicate alle scuole di ogni genere.

Tutto questo per fare in modo che l’impianto sia utilizzabile da tutti, senza limitazioni di sorta.

E questo è per Rapallo, per il Tigullio e per la Regione Liguria un aspetto universalmente riconosciuto”.

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!