News

Presepi in Fontanabuona, sabato la premiazione: ci saranno sorprese

Valfontanabuona. Si concluderà sabato prossimo, con la premiazione, la 31a edizione del tradizionale Concorso “Presepi in Fontanabuona.

Dal Lascito Cuneo (ente che organizzava l’evento con  “Colombo Fontanabuona 2000” ,associazione “il Piffero” di Cicagna e le Pro Loco di San Colombano Certenoli e Uscio), fanno sapere che “la cerimonia, che avrà inizio alle 15, si svolgerà nell’auditorium di Ferrada di Moconesi (adiacente all’Ostello della Gioventù) e come di consueto vedrà la presenza dei “presepisti” che hanno realizzato le tante belle composizioni che si richiamano al grande evento della Natività. La giuria, formata dalla prof. Carla Podestà e dagli architetti Rinaldo Cavagnaro ed Enrico Queirolo, ha passato in rasegna i Presepi e ha decretato quali siano i cinque da considerare “primi a pari merito”. Ovviamente la presenza di alcuni in questo gruppo è data per scontata, ma rispetto allo scorso anno ci sono delle novità. Gli altri 15 saranno considerati tutti “secondi a pari merito”. Il Concorso non è infatti una competizione sportiva, ma una iniziativa che intende richiamare l’attenzione durante il periodo natalizio sulla Fontanabuona e sulle sue tante belle chiese al cui interno i Presepi vengono realizzati. Oltre che a questi venti saranno consegnati attestati di partecipazione anche ai quattro “fuori concorso” nonchè attestati di benemerenza ai due “Presepi Messaggeri” (quello di Sanpierdicanne in area chiavarese e quello di Vigànego per l’area genovese) che hanno fatto da richiamo all’iniziativa fontanina.  Non mancheranno riconoscimenti anche per chi ha sostenuto la manifestazione ed ha attivamente collaborato alla sua organizzazione. Ed infine sarà premiato il “Presepe del cuore”, ossia quello scelto da una giuria popolare”.

Nel corso della cerimonia ci sarà anche l’esibizione del gruppo folcloristico delle Ragazze GAU di Genova-Struppa, che fanno parte di una associazione che si dedica al volontariato e all’assistenza. E’ opportuno ricordare che nel contesto dell’iniziativa il comitato organizzatore ha offerto altri due concerti alla vallata: uno nella parte alta, a Gattorna, con la partecipazione del coro folk “O Castello” di Favale, e l’altro nella bassa, a Soglio, con Luciana Lenzi all’organo e la voce di Valentina Nassano. Tutte realtà della Fontanabuiona meritevoli di essere valorizzate.

Nella foto, Renato Lagomarsino alla premiazione dell’anno scorso a Cicagna.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!