News

“Municipalizzare i parcheggi? Noi non possiamo”

Rapallo. Ecco l’intervento del sindaco di Rapallo, Carlo Bagnasco, dopo che le future liste a sostegno di Andrea Carannante hanno lanciato la propria idea programmatica di una gestione diretta dei parcheggi a pagamento, meno onerosa per i cittadini e per il Comune stesso:

“Ho letto con attenzione – dice Bagnasco – la proposta avanzata dai gruppi “Libera Rapallo” e “Rapallo Civica” circa l’ipotesi di municipalizzare i parcheggi di Rapallo. Premetto che l’amministrazione comunale non si è mai, in linea teorica, detta contraria ad una soluzione di questo tipo per quanto riguarda la gestione degli stalli a pagamento. Di fatto però, è una strada che a Rapallo è impossibile da percorrere. E alcuni rappresentanti delle due neonate forze politiche, in particolare di “Rapallo Civica”, sicuramente lo sanno avendo ricoperto in passato l’incarico di assessore. Il motivo è semplice: il Comune di Rapallo non ha quote in società partecipate che possano occuparsi della gestione dei parcheggi a pagamento; inoltre le normative vigenti, particolarmente restrittive, non consentono alla pubblica amministrazione di costituire ex novo società partecipate, né è possibile procedere con nuove assunzioni di personale. La gestione degli stalli a pagamento nel Comune di Rapallo è sempre stata gestita da società private, anche – e mi preme sottolinearlo – con le amministrazioni comunali precedenti”.

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!