News

Festa di nozze a Palazzo Ducale con Le Gratie d’Amore

Genova. Domani, domenica 9 dicembre, nel contesto del ciclo “Musica nei Musei… e non solo” promosso dall’Accademia del Chiostro, il salone del Maggior Consiglio ospita lo spettacolo “Festa di nozze a Palazzo Ducale”: la rievocazione di una festa da ballo a palazzo svoltasi il 12 febbraio del 1648 in occasione delle nozze tra Ansaldo, figlio del Magnifico Agostino Pallavicino, già doge nel 1637, e Maria Teresa, figlia del doge in carica Giovanni Battista Lomellino. Di Agostino e del figlio Ansaldo la Galleria Nazionale di Palazzo Spinola di Pellicceria di Genova conserva gli straordinari e celebri ritratti eseguiti da Van Dyck, Domenico Fiasella e Anton Maria Piola.

L’evento, che inizierà alle 17, vedrà protagonisti i gruppi di musica antica Harley Ensemble di Genova e Pro Musica Antiqua di Savona con un repertorio di brani tardo rinascimentali e barocchi. Ambientazioni, costumi e danze del Seicento, alcuni realizzati appositamente per questa occasione, sono a cura del gruppo di danza storica Le Gratie d’Amore di Lavagna. L’attore Luigi Marangoni alternerà brani d’epoca al ruolo di “cerimoniere” della festa. Uno spettacolo che rievocherà usi, costumi e atmosfere dell’aristocrazia genovese nel cuore del suo splendore economico e artistico.

Ricordiamo che il gruppo di danza storica Le Gratie d’Amore, dal 1986 ricostruisce danze, atmosfere e costumi dal Medioevo al Seicento. Protagonista delle rievocazioni storiche di Lavagna (Torta dei Fieschi) e Cogorno (Addio do Fantin) ha partecipato a innumerevoli eventi di danza, musica antica, rievocazione oltre che, tra le tante, alle iniziative collaterali delle mostre “Bernardo Strozzi”, “El Siglo de Los Genoveses”,  “L’Età di Rubens” e “L’invenzione dei Rolli”. Nel 2015 ha rappresentato le tradizioni del ‘600 di Genova all’Expo Universale di Milano, nel 2016 ha esposto gli abiti ricostruiti delle dame di Rubens e Van Dyck al museo di stato Tzaritzino di Mosca.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!