News

Mareggiata, iniziati i lavori al parcheggio di Punta Pedale

Santa Margherita. Il parcheggio di Punta Pedale, ovvero la zona dove si trovano il Covo di Nord Est e il depuratore di Santa Margherita, era parzialmente crollato sotto gli effetti della mareggiata del 29 e 30 ottobre. E’ il luogo dove, d’inverno, vengono fatti stazionare i pullman turistici. Oggi sono iniziati i lavori per ripristinarlo

In realtà – spiega la nota diffusa dal Comune di Santa Mrgherita – l’affidamento riguarda diversi livelli di interventi ma tutti interconnessi: pulizia del tratto a mare in corrispondenza della foce del torrente San Siro e tratto intubato, parziale erosione della spiaggia di Ghiaia e, da ultimo, ripristino del parcheggio punta Pedale. Il materiale estratto dalla parte tombinata del torrente, infatti, essendo di media pezzatura, è idoneo a effettuare i riempimenti a tergo della scogliera di sostegno del piazzale di punta Pedale.

«Si tratta di lavori che ordinariamente svolgiamo – spiega il Vicesindaco Emanuele Cozzio con delega alla Protezione Civile – tranne ovviamente quello relativo al parcheggio di punta Pedale. Un modus operandi che ci consente di mitigare il rischio idrogeologico e dare una risposta la più veloce possibile in termini di ripristino della normale attività cittadina. Il parcheggio di punta Pedale, ad esempio, è un importante hub per i pullman turistici diretti sul nostro territorio e va riattivato quanto prima».

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!