News

Iniziata la posa della passerella pedonale per collegare Portofino e Santa Margherita

Portofino. “Fatti e non parole. Questa è la Regione Liguria di Giovanni Toti, Giacomo Giampedrone, Marco Bucci, Franco Senarega, Paolo Donadoni e Matteo Viacava”, il primo cittadino di Portofino non ha dubbi mentre osserva ammirato, il posizionamento dei primi blocchi della passerella pedonale che tornerà a unire la strada provinciale 227 dalla Baia di Paraggi alla Cervara.
Oltre 100 metri di camminamento e parapetto che entro il 15 dicembre cancelleranno l’isolamento – via terra – portofinese che, da quella terribile notte del 29 ottobre, ha ferito un’intera comunità.

“Siamo stati colpiti duramente, è vero – continua il sindaco Viacava – ma nel vocabolario portofinese la parola resa o autocommiserazione non esistono. Già durante la tempesta tutto il Borgo si è reso disponibile e operativo per gestire l’emergenza, ha continuato a farlo giorno dopo e fino a oggi, insieme alla Regione Liguria, alla Città Metropolitana di Genova e al Comune di Santa Margherita Ligure abbiamo fatto squadra e quadrato per uscire al più presto dall’emergenza. Questo nuovo camminamento permetterò di riattivare i collegamento via terra anche dal punto di vista commerciale, in vista di due importanti eventi in programma per le festività natalizie e in previsione della prossima stagione estiva”.

Da quella notte in cui il mare ha cancellato la strada provinciale 227 – dopo aver riportato la luce nel Borgo in poche ore, aver attivato un servizio capillare di collegamento via mare con il porto di Santa Margherita Ligure e dopo aver riportato il gas in pochi giorni – ecco arrivare un’altra notizia davvero importante come la riattivazione del collegamento via terra. La passerella sarà indispensabile per tornare utilizzare la navetta della linea 82 sbarcata ieri in Piazzetta.

“Sabato, soltanto due giorni fa, siamo stati in sopralluogo insieme alle più importanti cariche istituzionali – conclude il sindaco Matteo Viacava – e oggi, il lunedì successivo, è già iniziata la posa della passerella. Desidero ringraziare, infine, il comandate della polizia locale Cesare Vesentini e il nostro architetto Maria Carla Gentoso”.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!