commenti calcio

Promozione: vincono Real Fieschi, Riva e Golfo, mentre il Casarza recrimina

CASARZA-REAL FIESCHI 1-2
Francesco D’Amelio (allenatore Casarza):”Male come risultato, molto bene come prestazione. Purtroppo i punti non li marchiamo ma mettere in difficoltà una squadra che sta facendo così bene come il Real Fieschi non è cosa da poco. Purtroppo siamo stati puniti da un paio di infortuni sui due gol subiti e il loro portiere Pozzo è stato determinante in alcune occasioni. Peccato. Ora dobbiamo tirare fuori queste prestazioni non solo contro le squadre big del campionato, ma anche e soprattutto contro le squadre più alla portata”.
Claudio Paglia (allenatore Real Fieschi):”Non bene come in altre occasioni. Però a volte se non si è spumeggianti il merito bisogna darlo anche agli avversari come in questo caso. Abbiamo sofferto soprattutto nel primo tempo. Nella ripresa siamo andati un po’ meglio, giocando di rimessa, anche se il Casarza ci ha messo a pensare fino alla fine. Diciamo che nella difficoltà siamo stati bravi a ottenere il massimo e che per una volta, contrariamente alla nostra filosofia, abbiamo dovuto pensare più alla parte difensiva che offensiva”.

RIVASAMBA-CAMPOMORONE 2-0
Giorgio Nicolini (dirigente Rivasamba):”Grande primo tempo. Siamo andati in vantaggio e potevamo anche raddoppiare. Nella ripresa i nostri avversari sono, invece, cresciuti. Abbiamo dovuto pensare a difenderci. Meglio la parte finale con il raddoppio a tempo scaduto. Cogliamo altri tre punti importanti anche se pure le avversarie dirette non mollano. E’ un campionato comunque difficile”.

GOLFO PARADISO-BURLANDO 3-1
Mauro Foppiano (allenatore Golfo Paradiso):”Grandissimo primo tempo dove abbiamo segnato due reti e colto anche due traverse. Nella ripresa abbiamo dovuto pensare a contenere la reazione dei nostri avversari. Ma non abbiamo rinunciato al nostro gioco. E siamo riusciti a segnare anche la terza rete. Sono contento, ci manteniamo nella parte alta della classifica. Le prime vanno forte, ma noi non abbiamo obiettivi particolari se non crescere e provare a fare sempre bene”.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!