Musica

Il tour d’addio degli Slayer

Ci sono concerti che ti cambiano la vita, e ieri, 20 Novembre, presso il Mediolanum Forum di Assago eravamo presenti al Tour d’addio degli Slayer, gli alfieri del thrash metal formatosi a Los Angeles nel 1981.

La band, insieme ai Metallica e ai Megadeth, ha scritto le pagine più significative della musica heavy in circolazione: vero punto di riferimento assoluto per il metal classico anche grazie ad un album come “Reign In Blood” che nel 1986 ha svoltato le sorti della musica pesante. La rivista americana Kerrang all’epoca lo definì addirittura “il disco più pesante di tutti i tempi”. La loro attività discografica, nonostante diversi cambi di formazione (su tutti, i dentro e fuori del famoso batterista Dave Lombardo) è proseguita pressoché ininterrotta fino al 2015, anno di uscita del loro ultimo disco, “Repentless”. E’ giunta l’ora per Tom Araya, Kerry King e compagnia di girare per l’ultima volta i palchi e di dire addio ai numerosissimi fan sparsi per il globo.

Una performance da pelle d’oca, una forza dai suoni precisi, pesanti e da una voce ancora allucinante di Araya.

La magicità di questo concerto è stata resa ancora più forte dai gruppi Obituary, Anthrax, Lamb Of God.

Lunga vita al metal!

La scaletta:

1. Repentless

2. Blood Red

3. Disciple

4. Mandatory Suicide

5. Hate Worldwide

6. War Ensemble

7. Jihad

8. When The Stillness Comes

9. Postmortem

10. Black Magic

11. Payback

12. Seasons In The Abyss

13. Dittohead

14. Dead Skin Mask

15. Hell Awaits

16. South Of Heaven

17. Raining Blood

18. Chemical Warfare

19. Angel Of Death

 

Linda Dell

 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!