News

Telecamere obbligatorie nei ricoveri per anziani accreditati

inRete contro la violenza

Liguria. La presenza di sistemi di videosorveglianza diventa un requisito necessario per per ottenere, o mantenere, l’autorizzazione all’esercizio dell’attività da parte delle strutture sociosanitarie che ospitano anziani o persone disabili. Lo sancisce una delibera della giunta regionale della Liguria, su proposta della vicepresidente e assessore alla sanità di Regione Liguria Sonia Viale (nella foto), che approva la revisione e l’aggiornamento del manuale di autorizzazione relativamente ai requisiti strutturali, impiantistici e tecnologici richiesti e, appunto, le procedure per l’accreditamento con il servizio sanitario regionale.

Come da regolamenti sulla privacy, le immagini registrate all’interno delle strutture dovranno essere cancellate entro 72 ore dalla registrazione, salvi eventi o condizioni particolari e non sarà consentito il controllo remoto, così come della presenza delle telecamere dovranno essere informati ospiti, loro familiari, lavoratori e organizzazioni sindacali.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!