News

Sestri Levante, una mozione per salvaguardare le pubbliche assistenze in pericolo

Sestri Levante. Niente gare che compromettano l’attività e la stabilità delle pubbliche assistenze liguri. E’ quanto chiedono alla Regione, orientata verso una nuova assegnazione formale del servizio, i gruppi di maggioranza di Sestri Levante, che hanno presentato una mozione da discutere nel prossimo consiglio comunale.

“Sulla base di quanto stabilito da organismi legislativi europei e nazionali, le pubbliche assistenze vengono equiparate ad imprese vere
e proprie, pur riconoscendo loro il valore di associazione di volontariato – spiegano i consiglieri di “Valentina Ghio sindaco” e “Viviamo Sestri Levante” -. Su questa base, la regione Liguria ha nominato il RUP (responsabile unico del procedimento ) per l’espletamento della gara di affidamento del servizio di trasporto dei pazienti. Se si dovesse giungere all’affidamento all’esterno di questo importante servizio, la già difficile situazione, in termini di costi, delle P.A. sarebbe ulteriormente messa in discussione.

La mozione che viene presentata ( così come anche da altri comuni ) dai gruppi di maggioranza, chiede che la regione si faccia parte attiva nel salvaguardare tale servizio, “ contemperando i principi di diritto contenuti nelle norme che disciplinano la materia del trasporto e dei servizi sanitari con l’esigenza di dare continuità al lavoro ed alla sufficiente dotazione finanziaria e strumentale delle pubbliche assistenze e dei comitati territoriali di croce rossa italiana, riconoscendo al sistema il ruolo centrale che da oltre un secolo svolgono all’interno delle comunità locali e del sistema sanitario nazionale “.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!