News

Diga crollata, Libera Rapallo chiede una commissione d’inchiesta

Rapallo. “Apprendiamo che la Procura di Genova ha aperto un fascicolo per crollo colposo dopo la mareggiata del 29 ottobre che ha demolito la diga di Rapallo. In passato il porticciolo del porto privato aveva subito ingenti danni causati da una precedente burrasca avvenuta nel 2000. Come Libera Rapallo a prescindere dalle responsabilità, che eventualmente emergeranno, domandiamo se quanto è successo, forse, si poteva evitare, se le eventuali criticità sono riconducibili ai lavori eseguiti successivamente all’anno 2000, se le autorità preposte avevano vigilato sui lavori di costruzione di uno dei più importanti approdi turistici italiani”.

Adesso Libera Rapallo chiede al sindaco di istituire una commissione d’inchiesta comunale “per fare luce su quanto accaduto, nella massima trasparenza e con riguardo verso chi ha perso il posto di lavoro, verso i privati che hanno avuto danni alle imbarcazioni e alle strutture turistiche/ricettive, ma soprattutto nei confronti della città”.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!