News

Un macchinario speciale per trattare i rifiuti della mareggiata

Santa Margherita. Arrivano, dal Comune di Santa Margherita, i dati aggiornati sulla raccolta differenziata: il mese di ottobre 2018 si è chiuso con il dato dell’81,42% e quindi la media si attesta sul 75,65%, abbassata dai primi due mesi dell’anno (58,41% e 56,85%) durante i quali vigeva in gran parte del territorio cittadino il vecchio sistema.

«I dati dimostrano la bontà del progetto che abbiamo messo in campo per la tutela del nostro ambiente e la concreta adesione della cittadinanza sammargheritese – spiega il Sindaco Paolo Donadoni – quello della raccolta differenziata è uno dei temi su cui l’attenzione è a 360 gradi. Anche in questa fase emergenziale, la rimozione dei detriti avviene quanto più possibile differenziando i materiali ottenendo un notevole risparmio al momento del conferimento».

Adesso, però, bisogna fare i conti con i rifiuti della mareggiata: tonnellate di materiale che presentano il rischio di far saltare il dato. Allora, in questi giorni, è operativa sulla spiaggia di Ghiaia, punto di raccolta dei detriti, uno speciale macchinario: si tratta di un vaglio che separa i rifiuti dalla sabbia e dalla ghiaia, consentendo di estrarre e separare la gran parte di plastica e legno.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!