Video

Rotonde: via Trieste in corso, via Prandina tra poco

Chiavari. Ci vorranno circa 15 giorni per portare a compimento la realizzazione della rotonda tra via Trieste e viale Marconi, i cui lavori sono iniziati ieri, 7 novembre, a cura della ditta Zappettini Stefano di Mezzanego.

Alla fine, sarà una normale rotatoria in muratura, senza inserimento di elementi architettonici. L’obiettivo, per un investimento di 53.300 euro (ribasso d’asta del 23.52%) rimane la messa in sicurezza dell’incrocio che coinvolge anche via Tito Groppo.

Dichiara Giuseppe Corticelli, assessore alla viabilità del Comune di Chiavari: «Dopo un periodo di sperimentazione, arriva finalmente a conclusione la realizzazione della rotatoria in Via Trieste – Viale Marconi, che ha già dato buoni risultati sia per lo snellimento del traffico e delle code sia per la messa in sicurezza degli automobilisti, risolvendo così i problemi legati alla scarsa visibilità per i mezzi provenienti da Corso Dante, Viale Kasman, Corso Buenos Aires di Lavagna e dall’Aurelia.»

Conclude il sindaco di Chiavari, Marco Di Capua: «Anche l’incrocio di Via Prandina, che unisce l’Aurelia, Corso Genova e Largo Moretti, è pericoloso, soprattutto per la vicinanza con le scuole Solari e gli attraversamenti pedonali attigui. La mia giunta ha approvato il progetto esecutivo di fattibilità per la realizzazione della nuova rotonda con uno stanziamento di 220 mila euro: sono appena terminate le procedure di gara per l’affidamento dei lavori e a breve verrà assegnato l’appalto».

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!