News

Zoagli tra conta dei danni e curiosi sulla passeggiata distrutta

Zoagli. Anche a Zoagli prosegue la conta dei danni che riguarda, in particolare, la passeggiata a mare. Sono gravemente danneggiati quattro locali: Bagni Silvano, Arenella, Pietra di Luna e Marina di Bardi. Per il resto, devastato il patrimonio pubblico sul mare.

La passeggiata sul lato di ponente è interrotta sotto al Castello Canevaro  e poi ripetutamente nel tratto a seguire. Sul lato di levante, interruzione già a una decina di metri dall’imbocco e scomparsi completamente gli spiazzi dove viene celebrata la messa delle festività patronali del 5 agosto. Si parla di danni, forse, sui 2 milioni e rimangono tutti i dubbi sulle modalità che si potranno seguire per la ricostruzione, mancando completamente, in alcuni punti, anche la base della passeggiata. Ieri, il sindaco, Franco Rocca, ha fatto un punto sulle possibili modalità di finanziamento con il presidente della Regione, Giovanni Toti, che ha concluso a Zoagli i propri sopralluoghi. Difficoltà immediata è quella di chiudere bene tutti i varchi al lungomare, dove i curiosi continuano a passare.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!