News

Portofino, in venti giorni la strada temporanea. Bimbi a scuola via mare

Portofino. Prenderanno il via lunedì prossimo gli interventi del genio civile, programmati per allargare, dove necessario, il sentiero tra Portofino Vetta e Portofino Mare e renderlo una strada sterrata ma percorribile, in modo da togliere il Borgo dall’isolamento. Sono 2 chilometri complessivi e, secondo l’assessore alla Protezione civile della Regione Liguria, Giacomo Giampedrone, l’intervento richiederà 20 giorni.

Quanto, invece, al recupero della strada litoranea che passa da Paraggi, secondo il presidente Toti, “è un’opera di ingegneria complessa ma io penso che dovrà essere pronta con la prossima stagione”.

“Noi In venti giorni contiamo di realizzare la strada sul Monte – precisa Giampedrone – in attesa che la Città Metropolitana realizzi il progetto della strada tra Paraggi e Portofino, crollata sotto la forza delle onde che faremo il possibile per rendere agibile quanto prima. Questo borgo va sostenuto con lavori rapidi, lavorando in fretta e bene”.

Dal Comune di Santa Margherita si fa invece saper che “presumibilmente da lunedì, torneranno operativi alcuni servizi essenziali della Capitaneria di Porto di Santa Margherita Ligure, inagibile, ricollocati al primo piano di Villa San Giacomo nel complesso sammargheritese di Villa Durazzo.

Da lunedì mattina i bambini residenti a Portofino frequentanti l’Istituto Comprensivo Santa Margherita Ligure saranno accompagnati dalla pilotina della Capitaneria di Porto allo sbarco dei traghetti ai Giardini a Mare e presi in consegna dallo Scuolabus. A tal proposito si comunica che in questi giorni di lavoro, i volontari di Protezione Civile hanno utilizzato la mensa della scuola Scarsella e i pasti sono stati garantiti dalla Dussmann, ditta che gestisce i servizi di ristoro a Santa Margherita Ligure”.

Dichiarano congiuntamente i Sindaci di Santa Margherita Ligure e Portofino Paolo Donadoni e Matteo Viacava: «Nonostante siamo stati colpiti da una calamità di proporzioni immani, Santa Margherita Ligue e Portofino sono già in piedi e sono già ripartite. Abbiamo lavorato insieme per fronteggiare l’emergenza, prima, evitare il peggio durante e ripartire subito dopo. Un lavoro di squadra così efficace, con una Regione così vicina e presente, ci dà fiducia per una ricostruzione il più rapida e migliore possibile».

.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!