News

Luca Garibaldi all’attacco su Fincantieri e Parco di Portofino

fincantieri

Parla di “promesse che non può mantenere”, da parte della giunta Toti, il consigliere regionale Pd Luca Garibaldi, in riferimento all’apertura di uno sportello di Centro per l’impiego nello stabilimento Fincantieri di Riva Trigoso: “Non è questione di ritardo – rileva Garibaldi – Non si farà proprio.  Lo ha confermato l’assessore regionale al Lavoro Gianni Berrino in risposta a una mia interrogazione.  Non è tutto, i percorsi di formazione cantiere per cantiere che avrebbero dovuto partire anche a Riva Trigoso, a oggi, a nove mesi dalla firma, non sono stati ancora attivati e non si vede all’orizzonte alcuna iniziativa di formazione nel Tigullio, a differenza di quanto accaduto a Sestri Ponente e alla Spezia. In sintesi, per Riva Trigoso e per il Tigullio, di quell’accordo tanto sbandierato da Toti e dalla Lega Nord prima delle elezioni, non è rimasto nulla”.

Garibaldi contesta anche l’atteggiamento della Regione verso l’istituzione del nuovo Parco di Portofino in versione nazionale: “Un’opportunità unica, ma la Regione pare voglia tenerlo nascosto, in clandestinità, quasi desse fastidio”. In particolare, il consigliere Pd, che ha depositato una interpellanza, riferisce che da luglio la Regione doveva svolgere un’istruttoria per verificare le disponibilità dei Comuni vicini ad essere inclusi nel Parco. A settembre,è stata richiamata dal ministero perché non aveva fatto nulla e ha risposto di essersi mossa informalmente. Ci si domanda cosa riferirà la delegazione della Regione nell’incontro previsto il 7 novembre”.

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!