News

Arrivato il finanziamento: parte il recupero del sentiero delle rocche di Sant’Anna

Sestri Levante. Adesso si procede ad elaborare il progetto esecutivo e alla gara per assegnare i lavori, con l’intervento che è stato inserito nella programmazione triennale per il 2019.

Il Comune di Sestri Levante fa sapere di aver ottenuto un finanziamento di 243.700€ per il progetto di “Recupero del sentiero delle rocche di Sant’Anna a Sestri Levante”, sulla propria richiesta inviata per i bandi PSR – Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 della Regione Liguria.

Come spiega la nota invita dal Comune, “l’intervento verrà effettuato sul sentiero che da Sestri Levante sale alle rocche di Sant’Anna, conosciuto anche come dei “ponti romani”, a cui è associato un intervento supplementare inerente il recupero dei ruderi della chiesa di Sant’Anna, per il quale si è ancora in attesa di finanziamento. Il tracciato risale la valle del Fico ed è caratterizzato da diversi tornanti e, appunto, da cinque ponti ad arcata unica che permettono il superamento di modesti corsi d’acqua. Il progetto, spiegano dal Comune di Sestri, prevede la messa in opera di interventi atti a garantire la massima conservazione dei manufatti e dei caratteri storici e paesaggistici dell’area. I lavori dovranno essere conclusi entro 18 mesi dalla comunicazione del finanziamento”.

In particolare, con opere di ingegneria ambientale e l’utilizzo di materiali il più possibile ecologici, “tutte le opere previste sono ideate al fine di garantire il mantenimento delle condizioni del luogo: anche i nuovi elementi apportati, seppur chiaramente identificabili, si integreranno per tecnica costruttiva, materiale, tessitura e colore al fine di non turbare le caratteristiche del sito oltre che la fragilità dell’ambiente rurale.

Le azioni progettuali inerenti il sentiero constano in quattro gruppi di intervento:

  • Opere sui manufatti – Interventi di ripristino puntuali (interventi sui ponti e sul muro a secco);
  • Opere di manutenzione diffusa – Interventi di manutenzione ordinaria estesa a tutto il tracciato (manutenzione delle scarpate, opere di regimazione delle acque superficiali e sistemazione del fondo, ecc.);
  • Segnaletica – Installazione nuova segnaletica conforme alle “Linee Guida” inerenti la “Rete di fruizione escursionistica della Liguria (R.E.L.)”;
  • Arredi – Fornitura e posa di panche e tavoli in legno”.

“Le opere in progetto non solo consentono il risanamento conservativo dei manufatti storici e la stabilizzazione e regimazione idrica dell’intero percorso, ma perseguono anche l’obiettivo di inserirsi nell’ambiente di riferimento nella maniera meno impattante possibile, in una delle aree più belle di Sestri Levante – riferisce la Sindaca Valentina Ghio – Gli Enti competenti al rilascio dei pareri per l’approvazione del progetto definitivo quali Soprintendenza e Città Metropolitana per il SIC, hanno infatti particolarmente apprezzato la qualità del progetto”.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!