News

Il caos della Serie B, domani giornata decisiva

Chiavari. Ancora una giornata chiave nelle vicenda della Virtus Entella che, a fine ottobre, non sa in che categoria debba giocare. E’ convocata per domani, alle 14, l’assemblea della Lega di Serie B, che deve stabilire come organizzare la categoria,

dopo la sentenza di oggi del Tar, che ha ncesso a Novara e Pro Vercelli, altre due società che avevano presentato ricorso, la sospensiva sul provvedimento con cui la Serie B veniva portata a 19 squadre. La decisione definitiva del Tar avverrà a marzo ma, intanto, viene annullato il provvedimento di agosto e la B torna, di fatto, a 22 squadre, con la Federcalcio che deve decidere, in assenza di graduatorie per il ripescaggio, quali siano le tre squadre da riammettere. A fare ricorso sono state cinque squadre e quindi, domani, la Lega deve scegliere. L’Entella, però, ha ancora un provvedimento aperto al Tar. Se non sarà riammessa domani, c’è la prospettiva di dover allargare, in seguito, a 23 squadre.

Intanto, per quanto riguarda il calcio giocato, oggi i biancocelesti hanno vinto 2-1 a Pegli  contro il Genoa in amichevole: rossoblù  in vantaggio nel primo tempo con Mazzitelli, nella ripresa autorete di Zukanovic e gol di Caturano per la vittoria dell’Entella.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!