News

Tavolo del turismo, progetti condivisi e invito a partecipare anche al Comune di Camogli

Sestri Levante.  Un marchio che identifichi tutta l’area del Tigullio, un progetto di mobilità integrata da e verso gli aeroporti, una calendario di eventi specifici da promuovere, una card dei musei, ed il coinvolgimento di Camogli. Questo è quanto emerso al termine del tavolo del turismo svoltosi oggi pomeriggio all’Annunziata di Sestri Levante.

Alla riunione hanno partecipato gli amministratori di Moneglia, Chiavari, Lavagna, (commissario Serra) Rapallo, Santa Margherita Ligure e naturalmente Sestri Levante. Assenti giustificati, per impegni precedenti non potevano essere presenti, Zoagli e Portofino, che comunque hanno fatto sapere di voler far parte del progetto.

“Sono molto soddisfatta, tutti si sono detti disponibili a collaborare e lavorare insieme per raggiungere lo stesso obiettivo”, ha detto il sindaco di Sestri Levante Valentina Ghio. “Personalmente ho ricordato che dopo il dialogo avviato negli anni precedenti, ora è il momento di riprenderlo dando concretezza, in particolare creando un unico marchio per tutto il Tigullio, che racchiuda mare, sentieri, enogastronomia”.

Si è parlato anche di creare un calendario di eventi condiviso, teso più che altro a pubblicizzare due o tre manifestazioni più importanti per ciascun comune, da promuovere insieme, e per tempo.

“Poi c’è la mobilità integrata da e verso gli aeroporti di Genova e Pisa, e forme alternative a scopo turistico come il bike sharing” aggiunge Ghio. “Abbiamo anche ragionato sulla possibilità di mettere in rete le strutture culturali, come i musei civici, le gallerie, ville e abitazioni importanti, creando una sorta di card dei musei”.

Gli incontri proseguiranno e si alterneranno nei vari comuni coinvolti, proposta di Ghio. Nuovo appuntamento il 6 novembre, a Rapallo.  L’invito, è esteso alle categorie turistiche e al Comune di Camogli, “poichè fa parte del Parco di Portofino e la località è inserita nei percorsi in programma”.

Soddisfatto dell’esito della riunione anche l’assessore al turismo di Chiavari Gianluca Ratto: “E’ stato un incontro molto positivo, ci siamo trovati d’accordo su tutto ed è un bel segnale il fatto che siano coinvolti i Comuni da Moneglia a Camogli. Certo adesso alle parole devono seguire i fatti, anche per non deludere i cittadini, ma sono convinto che sarà così. Il nosto territorio è meraviglioso e va scoperto e valorizzato tutto, nel suo insieme”.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!