News

Allerte deludenti, De Paoli: “Rivedere la classificazione del Tigullio”

Frazionare in più aree la zona C, oggi estesa da Portofino a Sarzana, che rappresenta un unico bacino per la proclamazione delle allerte. Lo propone il consigliere regionale della Lega Nord Giovanni De Paoli, secondo il quale “stante quanto accaduto ieri con lo stato di allerta arancione su tutta la Liguria (rossa nel Ponente) ma con scarsa pioggia nel Levante ligure rispetto alle previsioni, il delicato e importante argomento è più che mai attuale e merita una riflessione”.

Spiega De Paoli: “Il mese scorso ho depositato in Regione un’interrogazione per sapere se sia possibile rivedere, interagendo con gli organi e le strutture competenti, la ripartizione del territorio compreso nella cosiddetta ‘Zona C’, identificata come ‘Bacini liguri marittimi di Levante’, valutando l’opportunità di un ulteriore frazionamento per favorire una migliore previsione delle eventuali criticità idrogeologiche e idrauliche nonché un sistema di allertamento più definito per i cittadini sul territorio”.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!