News

La Miniera di Gambatesa a ottobre: ecco gli orari e due eventi speciali

Ne. L’Ente Parco dell’Aveto rende noti orari e programmi autunnali della Miniera di Gambatesa.  Eccoli:

Apertura autunnale

Tutti i sabati e domeniche

Orari 10.00 – 11.30 e 14.00 – 16.00

Prenotazione obbligatoria 0185 338876

Sabato 6 ottobre

Diversamente Speleo

Sabato 6 ottobre la Miniera di Gambatesa accoglie l’iniziativa Diversamentespeleo Liguria 2018, l’evento straordinario organizzato da speleologi e torrentisti liguri con il supporto di speleologi provenienti da tutta l’Italia, per offrire ai ragazzi diversamente abili la possibilità di avvicinarsi al mondo ipogeo, vivendo un’esperienza unica e alternativa alla loro quotidianità. L’appuntamento è per le 9.30 al centro accoglienza della miniera dove i ragazzi e i loro accompagnatori saranno accolti dagli organizzatori dando il via agli ingressi in miniera.

Le miniere di Gambatesa, messe a disposizione da Ski Mine, sono state scelte per il loro interesse storico e culturale e per alcune precise caratteristiche quali lo sviluppo orizzontale, la facile percorribilità interna, ingresso e via di accesso limitrofi alla strada carrabile e disponibilità nei pressi di una struttura con bar e servizi igienici. L’ingresso in galleria di piccoli gruppi di ragazzi accompagnati da speleologi esperti, educatori e operatori socio sanitari, nonché dalle guide in servizio, permetterà loro di visitare in sicurezza la miniera. Il percorso prevede l’entrata con il trenino dei minatori, costituito da vagoncini del minerale modificati per consentire il trasporto delle persone, e da un percorso pedonale lungo la galleria principale il cui piano di calpestio è in terra battuta lungo la rete ferroviaria e l’illuminazione è mantenuta minima ma sufficiente a consentire di muoversi in sicurezza. Durante la mattina i ragazzi avranno la possibilità di visitare la miniera nel suo stato originale, di vedere le montagne da dentro e rivivere storia naturale e storia umana in un contesto naturalistico. Al termine, oltre al rinfresco, a tutti i partecipanti sarà consegnato un attestato, a ricordo di questo evento eccezionale.

Mercoledì 10 ottobre

Progetto Europeo ALIEM (Action pour Limiter les risques de diffusion des espèces Introduites Envahissantes en Méditerranée – Programma di Cooperazione Interreg Italia Francia Marittimo 2014 – 2020)

 Mercoledì 10 ottobre il Comitato di pilotaggio del Progetto ALIEM sarà ospitato dal Parco dell’Aveto presso la Miniera di Gambatesa. Proprio a Gambatesa si trova, infatti, un’area campione del progetto a causa della presenza della specie aliena invasiva Piralide del bosso (Cydalima perspectalis) che ha fatto strage delle bossete naturali liguri. La lotta alle specie aliene invasive e l’impegno per tutelare la biodiversità nella nostra regione ha assunto, negli anni, un’importanza sempre maggiore. Il progetto ha come obiettivo quello di creare una rete interistituzionale e scientifica, che consenta di condividere informazioni e buone pratiche per la gestione attiva del fenomeno, ma soprattutto di intervenire con tempestività in caso di introduzione di specie che costituiscano serie minacce per la biodiversità dei nostri luoghi. Nell’ambito di questo progetto, inoltre giovedì 11 ottobre a Villa Bombrini, via Muratori 5 a Genova, si terrà un convegno che si propone di offrire un momento di confronto e riflessione su interventi e tematiche legate al rischio rappresentato da queste specie per la biodiversità.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!