News

Funghi, regole, sicurezza e pettorine: chi potrà parlare in Regione?

Sarà il prossimo 11 ottobre l’audizione in Regione dei consorzi funghi, ascoltati sulla proposta di legge regionale del consigliere Claudio Muzio, che chiede di rendere l’obbligatorio indossare una pettorina per ragioni di sicurezza. Il tema è sempre più di attualità, dopo la morte del giovane  colpito, ieri, nell’Imperiese, da un cacciatore.

Anche la “Unione Fungaioli Italiani – Funghi della Liguria”, il gruppo di appassionati cercatori creato da Paolo Iantorno e Andrea Carannante, chiede di essere ascoltato in questa occasione: «Ribadiamo con chiarezza – dice Iantorno – che i consorzi in nessun modo raggruppano e tanto meno rappresentano i cercatori di funghi, ma disciplinano solo la raccolta in base alla legge regionale del 2014».

Tranquillizza il consigliere Fabio Tosi, Movimento 5 Stelle: l’Unione Fungaioli è già stata invitata: « Per noi è fondamentale che sulle due Proposte di legge in materia, in discussione in queste settimane in Regione, ci sia la massima partecipazione, alla presenza di tutti i soggetti interessati, a differenza di quanto avvenuto nella scorsa legislatura in occasione dell’ultima modifica di legge sul tema. Vogliamo, pertanto, tranquillizzare tutti su questo aspetto, con l’auspicio che la commissione del prossimo 11 ottobre registri la più ampia adesione possibile su un tema così importante».

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!