News

Depuratore in colmata, Segalerba: “Stop cemento. Modifichiamo il piano regolatore”

Chiavari. La scelta di un impianto unico in colmata apre la prospettiva dello spostamento del depuratore da Preli, con nuovi spazi che si aprono: “Abbiamo aperto una battaglia per evitare cementificazioni – dice allora Antonio Segalerba, presidente del consiglio comunale di Chiavari – Quella dovrà essere un’altra zona con strutture turistiche e sportive, leggere, a parte l’ampliamento della casa di riposo. E anche lì una passeggiata a ridosso del mare”.

Il principio base rimane quello anche per la colmata: “Non vogliamo più case – dice Segalerba – Modificheremo il piano regolatore della precedente amministrazione togliendo le volumetrie presenti. Faremo 90mila metri quadrati interamente pubblici”.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!