News

Il tesserino dei funghi è anche on line con il Parco dell’Aveto

Dopo le piogge dei giorni scorsi, sembra potersi aprire un periodo fortunato per i cercatori di funghi. L’Ente Parco dell’Aveto ricorda la grande novità di quest’anno per l’acquisto dei tesserini, che si possono trovare sul portale Geoticket.it, selezionando dal menu la voce Parco dell’Aveto (oltre che alla sede del Parco e negli usuali punti vendita).  Vale per la raccolta nelle foreste demaniali delle Lame, del Penna e dello Zatta, laddove i giorni di divieto di raccolta sono lunedì e venerdì.

Le regole per la raccolta? Quella cui fare particolare attenzione nel primo periodo, è di  non raccogliere esemplari troppo piccoli, con diametro del cappello inferiore ai 4 centimetri, perché è severamente vietato. Infatti, spieano dal Parco, “si rischia di danneggiare la loro riproduzione e impoverire il raccolto che si avrebbe nei giorni successivi”. per il resto, il limite per ogni cercatore è di 3 chili al giorno, di cui solo 1 per gli ovuli. Vietati rastrelli, uncini e altri strumenti che possano danneggiare l’humus del terreno.

Premi per inserire un commento

Scrivi una Risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su
error: Contenuto protetto!