News

Mediazione interculturale per stranieri, uno sportello per il Tigullio Occidentale

Rapallo. Capofila del distretto sociosanitario n. 14, il comune di Rapallo avvierà da settembre, grazie anche a un finanziamento regionale, un nuovo servizio rivolto ai cittadini stranieri, ovvero mediazione linguistico – culturale

per supportare accoglienza, orientamento, valutazione, presa in carico per i Comuni di Rapallo, Zoagli, Santa Margherita Ligure e Portofino, con particolare riferimento all’area dei servizi per la famiglia e minori, e inclusione sociale. Sarà il distretto a coordinarsi con i Comuni, le istituzioni scolastiche pubbliche e private, le associazioni di volontariato, i servizi sanitari territoriali per la messa in atto degli obiettivi previsti dal progetto, che prende il nome di “Officinn-a”

Premi per inserire un commento

Scrivi una Risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su
error: Contenuto protetto!