News

“Il calo dei turisti a giugno è dovuto al cattivo tempo”

Si infiamma, anche sugli stessi numeri, il dibattito sull’andamento delle presenze in Liguria. L’assessore regionale Gianni Berrino replica non alla posizione presa dal 5 Stelle Fabio Tosi ma a quella del Pd, contestando le cifre da questo diffuse sulle presenze nel semestre gennaio – giugno.

“Su base regionale – dice Berrino – nonostante abbia pesato il maltempo di giugno sui primi arrivi legati al turismo balneare, il primo semestre ha registrato un lieve calo dell’1,9% (ben diverso dal -10% evocato dal Pd) rispetto ai 6,2 milioni di presenze del 2017. Anche la teoria che la Liguria abbia esaurito il proprio appeal solo perché è calato il livello di criticità internazionale non ha gambe: ci spieghi il Pd perché le presenze straniere sono in continuo aumento, addirittura di più rispetto a quelle italiane? Se gli stranieri che scelgono la nostra regione in ogni mese dell’anno – nei primi 6 mesi sono stati il 4,4% in più rispetto allo stesso semestre dello scorso anno”.

Nella foto, Berrino a Chiavari per la presentazione dei bandi riservati ai Comuni che avessero aderito al Patto per il Turismo.

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!