News

Silent Disco, ecco le misure di sicurezza messe in campo

Sestri Levante. Domani, venerdì 3 agosto torna a Sestri Levante l’appuntamento con “Shhh!!! Silent Disco”, uno degli eventi più popolari del calendario estivo e che tradizionalmente si tiene il primo venerdì del mese di agosto in Baia del Silenzio. In considerazione del notevole afflusso di pubblico che porta ogni anno alla città, dallo scorso anno la Silent Disco è stata inclusa nell’elenco delle manifestazioni che necessitano della definizione di un piano di safety ad hoc, in ottemperanza di quanto disposto dal Prefetto.

La definizione delle misure di safety è stata impostata dal Comune di Sestri Levante, Mediaterraneo Servizi e l’associazione Mojotic con la polizia municipale ed è stata preceduta da un confronto sui punti di rispettiva competenza con la compagnia dei Carabinieri, la guardia costiera di Sestri Levante, e la finanza, che assicureranno la propria presenza alla manifestazione. Le misure sono state elaborate tenendo prudenzialmente in considerazione una grande presenza di pubblico dalle 20.30 circa del 3 agosto alle 5 del giorno successivo.

Il piano di safety, nella sua sostanza, prevede:
– presenza di tutte le forze dell’ordine che coopereranno al controllo della normativa vigente relativa alla detenzione e consumo di bevande
– presenza di 55 operatori di sicurezza professionali (tra cui 8 bagnini) con compiti di:
o controllo e verifica borse/zaini per evitare l’introduzione di oggetti in vetro e materiale in grado di
offendere o controllo e verifica a campione con metaldetector o indirizzamento dei flussi di pubblico sia in entrata che in uscita presso i varchi principali e nell’area interessata dalla manifestazione
o presidio e controllo dello specchio acqueo o presidio e controllo delle aree con i bagni chimici
– chiusura al traffico con mezzi idonei a impedire fisicamente l’accesso dei veicoli, degli accessi di piazza Bo e piazza Matteotti
– presenza di agenti di polizia municipale per il controllo dell’osservanza del divieto di detenzione e consumo di bevande alcooliche, la somministrazione delle stesse da parte degli esercizi commerciali e la detenzione di bevande in contenitori di vetro
– presenza di pattuglie di polizia municipale a presidio delle principali vie di accesso al centro storico
– posizionamento segnalazioni indicanti le vie di esodo
– presenza ambulanze in piazza Matteotti
– possibilità di diffondere messaggi di avviso al pubblico mediante impianto di diffusione sonora
– data la conformazione della Baia che non permette di prevedere accessi separati dalle uscite, definizione di una serie varchi (incrocio via Portobello/via Penisola Levante, incrocio piazza Matteotti/via Penisola di Levante, via Byron, via Andersen, arenile – lato levante – non interessato dalla manifestazione, arenile) presidiati dagli operatori professionali per essere mantenuti sgomberi e dare informazioni e assistenza al pubblico
– in caso di emergenza, chiusura di tutti i varchi all’accesso e uso esclusivo degli stessi per il deflusso del pubblico
– rimozione barche nelle adiacenze dei varchi di ingresso/uscita e riduzione degli spazi occupati da sedie e tavoli delle attività commerciali.

Sono state concordate le opportune modalità di comunicazione per assicurare un efficace coordinamento con le attività della municipale e della società incaricata del servizio di sicurezza. Inoltre verrà distribuito un volantino alle attività commerciali per ricordare divieti, prescrizioni e norme di comportamento ai gestori delle stesse, così da garantire una adeguata informazione di tutti i soggetti coinvolti nell’evento.

L’associazione Mojotic, organizzatrice di “Shhh!!! Silent Disco”, ha predisposto l’installazione di 16 bagni chimici e si fa carico della presenza di 55 operatori professionali di sicurezza, degli addetti alle pulizie in servizio durante e al termine della manifestazione e degli operai per lo sgombero dell’area interessata al termine dell’evento.

Premi per inserire un commento

Scrivi una Risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su
error: Contenuto protetto!